hesse


scorrono parole in libertà
rinvengono
da echi e luoghi
 

 
lo spazio aperto avanti
si raccoglie in una crisalide
una sfera compatta
in divenire
 
io ed s,
lo sento scorrere
ne annuso l’odore crespo
sporco della ruggine di anni soli
anni schivi
e  distanti
 
vedo la gente attorno,
ne scorgo la musicalità,
il loro gremire
spazi pieni
accalcandosi su morali identiche
ricalcati uno ad uno
come sagome
come senza individui
 
mi scorgo
trastullarmi
dormiente
e stolto
al di sopra
al di  sotto
al di qua
di una scatola scricchiolante
nel suo organismo
 
le spoglie nere ammassate
i corpi gialli ammonticchiati
indicizzano una questione
da scoperchiare
 
per oggi, lascio chiuso il marcio
per oggi ascolto la voce del saggio
dei suoi immortali
delle sue speranze
che sono una
che s’amalgamano alle mie
 
 
sarà una salvezza opaca
ad attenderci,
sarà che è insito nei suicidi come narra il lupo
 
ma c’è quella bipartizione
che poi è illusoria
 
c’è quel doversi svegliare
dal magone
 
tutta questa molteplicità
di spiriti e presenti
angoscia
 
è sovrumano lo sforzo
necessario per ottenere l’uno
quando si è distorti
da una visione bifida
 
dovrei ottenere
Unire la partizione
ma sono stagni
irrimediabilmente frammentari
 
ci sarà un dopo
in cui possa essere presente
come io
come tutti i miei riflessi
 
curvo l’angolatura
di sbieco s’osserva meglio
diverso
 
aleatorietà
la presenza
la partenza
l’incespicare in una corrosiva odissea senza porto
avanti
andare
avanti, dice l’s,
trovare sempre una nuova scheggia in cui siamo noi
 
non trovo verità
non trovo culla
solo il dondolio di una visone inafferrabile
inaccettabile
nel suo idilliaco sfavillio
 
non ci sono sconvolgimenti sufficienti
effrazioni del mondo
 
 
 
 
 
 
 
s, lo raccolgo
in una sola lettera minuscola
il mio maestro di oggi
lui ch’è divenuto
compatto
completo
 
 
lui perché morto
ed io vivo
attendo il bisbiglio
d’uomo nuovo
provenire da ogni
sua pagina

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...