Il sognatore – parte 1


1

Da fuori veniva una luce caliginosa. Era come se l’arcobaleno fosse circondato di nebbia. La vetrata scorreva in alto lungo tutta la parete del seminterrato. Scintille di colore balzavano sul cofano dell’auto, adagiandosi su di esso, pennellandolo di sfumature insolite.
–Lo so, starai pensando chissà ché.
Magari che io ti farò del male, che ti strapperò il cuore, o cose del genere.
Ma non sono quel tipo, non preoccuparti.–
–Non ho paura– rispose la bionda appoggiata alla fiancata dell’auto. Aveva un’aria piuttosto sicura di sé, nonostante la situazione. Ho sempre odiato le persone che fingono.
-Dai, non dire così, sappiamo entrambi come andrà a finire. Ma sta tranquilla, se fai la brava cesserà tutto rapidamente.–
–Tu sei malato. Sono in un garage, dove nessuno ci può sentire, con un uomo malato.–
Continua a leggere  ->

Annunci

5 pensieri su “Il sognatore – parte 1

  1. Una storia surreale. Sogno, realtà? Chi lo sa. Lui uccide in swogno, lei va la vita. Un po’ complicato ma potrebbe starci. Quella che funziona meno è la scrittura, un po’ contorta e difficile da seguire, anche perché il dialogo non è ben delineato.

    Mi piace

    1. Ogni racconto può essere una deviziazione, cambiare, ricollegare vecchi nodi. Il seguito i questo racconto è già scritto, ma nel contampo sto pensando di inserirlo in un nuovo contensto, ramificandolo in situazioni non previste inizialmente.
      L’iierrealtà è molto più pressante. Le parole sono uno strumento per delinineare emozioni e pensieri. L’astrazione di linguaggio è parte dellla visione dei miei personaggi della loro concesione dell’intorno e di se stessi.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...