Il sognatore – parte 3


3

L’umidità era palpabile. Fuori la nebbia velava il barlume rimanente. La bionda mi interrogava cercando di ficcarmi nel cervello quei suoi occhi finti.
L’auto su cui poggiava era alta, con ruote grandi e larghe. La ragazza al confronto sembrava un piccolo elfo uscito dal bosco dietro casa su cui torreggiava, non vista, la donna apparsa dal nulla.
Interrompendo il corso dei miei pensieri, replicai alla sfacciataggine della bionda. –Non cerco più il bene della gente, non pretendo più di salvare nessuno, non potrei neppure volendo. Ci sono troppi pezzi di me che non collimano.
Continua a leggere ->

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...